Gianni Donnini

gianni-donnini-traballo

Gianni Donnini

Il suo percorso con l’organetto inizia all’età di 10 anni a contatto con i suonatori tradizionali Gino Stacchiotti e Attilio Mazzieri. La prima formazione con cui inizia a suonare in pubblico, il duo “Gianni e Paolo”, propone un repertorio di ballo liscio. Ha collaborato con varie associazioni e gruppi folk: “La Castellana“, “La Damigiana” “Danzintondo” e “L’albero del maggio“. Nel 2005 fonda “La Martinicchia“, gruppo di stornellatori e cantastorie con il quale ha inciso 2 CD. Nel 2006 viene invitato in giuria al campionato internazionale di organetto a Castelfidardo. Nel 2008 fonda il gruppo “Traballo con il quale, oltre a svolgere attività di ricerca sulle tradizioni etnomusicali e coreutiche nelle Marche, amplia il repertorio tradizionale con quello del “bal folk“. Nel 2013 frequenta un corso di formazione con il Prof. Fulvio Rusticucci e consegue l’abilitazione al “Metodo Rusticucci“. Oltre alla propria scuola di organetto, svolge attività didattiche di propedeutica musicale e strumentale e corsi di danze popolari.